Genetica Medica

L’impegno della Fondazione nella ricerca e nella diagnosi del cancro a stadi precoci ha portato alla creazione di programmi di ricerca in cui la scoperta e la validazione di biomarcatori rappresentano un obiettivo centrale. Il fine ultimo è di offrire un reale potenziale per ridurre la mortalità con nuove possibilità di cura, superando quindi le limitazioni degli screening attualmente in uso e gli approcci diagnostici invasivi e/o basati sull’uso di radiazioni. Pertanto, l’obiettivo degli studi traslazionali condotti dai ricercatori della Fondazione è sviluppare ed implementare test molecolari altamente sensibili da utilizzare in programmi di screening di diagnosi precoce e risposta al trattamento in diverse neoplasie quali ad es. i tumori del polmone, del colon,della mammella e  della prostata.

 

La Fondazione offre un servizio di consulenza genetica medica che ha l’obiettivo di identificare gli individui ad aumentato rischio genetico di tumore, cui fornire nell’ambito di un percorso medico integrato, appropriati programmi di sorveglianza (volti alla diagnosi precoce) e possibili opzioni preventive (intervento sui fattori di rischio, chirurgia di riduzione del rischio).