Struttura Semplice Radioterapia Pediatrica

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

L’attività di ricerca clinica della Struttura Semplice Radioterapia dei tumori pediatrici è focalizzata verso il miglioramento dell’indice terapeutico della radioterapia per questa tipologia di tumori allo scopo di ottimizzare la cura in termini di incremento del controllo locale delle neoplasie riducendo, contemporaneamente, l’entità delle possibili sequele tardive così critiche in età pediatrica. Questo obiettivo è perseguito mediante un approccio terapeutico strettamente multidisciplinare, sviluppando e adottando  protocolli terapeutici istituzionali, nazionali o internazionali che rappresentano le migliori e più nuove conoscenze nell’ambito dell’oncologia pediatrica e mediante la validazione delle nuove tecnologie radioterapiche per l’irradiazione dei bambini.. La S.SS. è  attivamente impegnata nello sviluppo di nuove strategie terapeutiche come membro dei gruppi di lavoro AIEOP sui tumori del sistema nervoso centrale, dell’osso, del rene e neuroblastoma. E’ anche il centro italiano di riferimento per i protocolli europei della Società Internazionale di Oncologia Pediatrica (SIOP) per il trattamento del Medulloblastoma ed è, in Europa, il centro leader per la radioterapia per il protocollo SIOP Ependymoma II per la cura dell’Ependimoma.

La Struttura è, inoltre, il Centro Coordinatore per l’organizzazione e la realizzazione delle procedure per il controllo di qualità della radioterapia sul territorio nazionale, procedure obbligatorie per partecipare ai nuovi protocolli europei della SIOP  per la cura del medulloblastoma ed dell’ependimoma.

A livello nazionale, la S.S. di Radioterapia Pediatrica è un centro di riferimento per i bambini sottoposti a trattamenti oncologici in altri ospedali dove non sono disponibili competenze specifiche nell’ambito della radioterapia pediatrica o servizi particolari quali il supporto anestesiologico per la sedazione dei bambini più piccoli durante le procedure radioterapiche.

Afferiscono alla struttura la dott.ssa Emilia Pecori e la dott.ssa Barbara Diletto.

Responsabile:

Lorenza Gandola

Telefono:

Email:

Struttura Semplice Radioterapia Pediatrica

Responsabile

L’attività di ricerca clinica della Struttura Semplice Radioterapia dei tumori pediatrici è focalizzata verso il miglioramento dell’indice terapeutico della radioterapia per questa tipologia di tumori allo scopo di ottimizzare la cura in termini di incremento del controllo locale delle neoplasie riducendo, contemporaneamente, l’entità delle possibili sequele tardive così critiche in età pediatrica. Questo obiettivo è perseguito mediante un approccio terapeutico strettamente multidisciplinare, sviluppando e adottando  protocolli terapeutici istituzionali, nazionali o internazionali che rappresentano le migliori e più nuove conoscenze nell’ambito dell’oncologia pediatrica e mediante la validazione delle nuove tecnologie radioterapiche per l’irradiazione dei bambini.. La S.SS. è  attivamente impegnata nello sviluppo di nuove strategie terapeutiche come membro dei gruppi di lavoro AIEOP sui tumori del sistema nervoso centrale, dell’osso, del rene e neuroblastoma. E’ anche il centro italiano di riferimento per i protocolli europei della Società Internazionale di Oncologia Pediatrica (SIOP) per il trattamento del Medulloblastoma ed è, in Europa, il centro leader per la radioterapia per il protocollo SIOP Ependymoma II per la cura dell’Ependimoma.

La Struttura è, inoltre, il Centro Coordinatore per l’organizzazione e la realizzazione delle procedure per il controllo di qualità della radioterapia sul territorio nazionale, procedure obbligatorie per partecipare ai nuovi protocolli europei della SIOP  per la cura del medulloblastoma ed dell’ependimoma.

A livello nazionale, la S.S. di Radioterapia Pediatrica è un centro di riferimento per i bambini sottoposti a trattamenti oncologici in altri ospedali dove non sono disponibili competenze specifiche nell’ambito della radioterapia pediatrica o servizi particolari quali il supporto anestesiologico per la sedazione dei bambini più piccoli durante le procedure radioterapiche.

Afferiscono alla struttura la dott.ssa Emilia Pecori e la dott.ssa Barbara Diletto.

Prima visita

Le prime visite di radioterapia possono essere prenotate telefonicamente, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 19, al Centro Unico di Prenotazione Radiologico (CUP Radiologico) - numero tel.: (+39) 02.2390 1.

Per questa prestazione è necessaria una richiesta per “prima visita radioterapica” su ricettario del Servizio Sanitario Nazionale con indicazione della diagnosi.

Per prenotare invece una prima visita multidisciplinare per tumore della prostata è necessario telefonare dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 19, al Centro Unico di Prenotazione (CUP) al numero tel.: (+39) 02.2390 4000.
Per maggiori informazioni: Programma Prostata

Il giorno della visita è consigliabile presentarsi almeno 30 minuti prima dell’appuntamento per l’accettazione al CUP radiologico (settore D, piano -1), muniti di impegnativa, tesserino sanitario e tesserino di esenzione alla partecipazione alla spesa sanitaria  per patologia oncologica.

È importante produrre  tutta la documentazione relativa a interventi o esami effettuati in altra struttura ospedaliera perché la valutazione dell'Oncologo Radioterapista sia completa.

Dopo la prima visita, se è confermata l’indicazione alla radioterapia, sarà predisposto un programma di trattamento: il paziente sarà  successivamente contattato a seconda delle priorità cliniche relative alla patologia di cui è portatore  e della disponibilità di risorse, per le procedure di preparazione (simulazione).

In questo arco di tempo, per qualsiasi necessità, è possibile fare riferimento alla Segreteria della SC Radioterapia Oncologica 1, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 16 (Tel. (+39) 02.2390 2480; e-mail: segreteria.radioterapia1@istitutotumori.mi.it).

A  ciascun paziente le indicazioni sulla data di inizio del trattamento saranno fornite dal Radioterapista Oncologo di riferimento. 

 

Visite di controllo

Le visite di controllo possono essere prenotate telefonicamente, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 19, al Centro Unico di Prenotazione Radiologico (CUP Radiologico) - numero (+39) 02.23901. 
Per questa prestazione è necessaria una richiesta per “visita radioterapica di controllo” su ricettario del Servizio Sanitario Nazionale preferibilmente con indicazione della diagnosi.

Studio clinico SIOP PNET5: Studio prospettico internazionale per il medulloblastoma a rischio standard in bambini con più di 3 o 5 anni di età e profilo biologico a basso rischio (PNET 5 MB-LR) o  profilo biologico a rischio intermedio (PNET 5 MB-SR)

Studio clinico SIOP EPENDYMOMA II: Studio prospettico internazionale per la diagnosi e il trattamento di bambini, adolescenti e giovani adulti con ependimoma.

Studio clinico italiano multicentrico di fase 2, randomizzato , sponsorizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori Milano, per il trattamento bambini e adolescenti con nuova diagnosi di glioma intrinseco diffuso del ponte cerebrale (DIPG).

Progetto di ricerca finanziato da Grant AIRC:  Studio prospettico dei danni tardivi da radioterapia dopo irradiazione focale per un tumore cerebrale primitivo dell’età pediatrica.

Per maggiori dettagli sugli studi di ricerca clinica aperti all’arruolamento visitare il sito della Struttura Complessa di Oncologia Pediatrica.