Struttura Complessa Medicina di Laboratorio (Analisi Chimico-Cliniche)

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

La Struttura ispira la propria attività alla seguente mission:

«L’attività analitica assistenziale finalizzata alla diagnosi, prognosi e al monitoraggio dei parametri della funzione d’organo, nonché alle indagini microbiologiche tese ad individuare microorganismi che possono indurre malattie infettive in pazienti oncologici sottoposti a terapie convenzionali e sperimentali, nel rispetto delle normative vigenti in ambito sanitario. Si occupa inoltre di sperimentare nuove metodologie analitiche e di trasferire le conoscenze acquisite nel campo della medicina di laboratorio a professionisti e studenti».

In particolare la Struttura:

  • assicura l’esecuzione di analisi biologiche (in loco o in service) rispondenti a quesiti clinici;
  • assicura la gestione del Point of Care Testing (POCT) in modo che il test eseguito presso il punto di cura del paziente permetta ai clinici una diagnosi immediata e/o una immediata decisione terapeutica;
  • assicura indagini che permettono l’elaborazione di dati e informazioni utili ai reparti di degenza con la finalità di contribuire a ridurre il rischio di infezioni nei pazienti neoplastici immunodepressi (collabora alla prevenzione e sorveglianza delle infezioni ospedaliere);
  • collabora nell’ambito di studi sperimentali, clinici e traslazionali in campo oncologico e contribuisce alla elaborazione e divulgazione di dati scientifici;
  • assicura attività di consulenza per l’interpretazione dei dati di laboratorio;
  • promuove, in accordo alle indicazioni fornite dalla S.S. Formazione e Privacy, corsi e convegni finalizzati alla formazione del personale sanitario in ambito biomedico.

La politica applicata è basata sul miglioramento continuo delle performance. Particolare attenzione è rivolta all’offerta diagnostica, con scelta di apparecchiature all’avanguardia e di test rispondenti alle esigenze cliniche; alla “qualità” del dato mediante tracciabilità dei processi ed esecuzione di controlli di qualità interni e verifiche esterne; alla gestione e organizzazione delle risorse con particolare attenzione alla sicurezza, professionalità e competenza degli operatori.

La Struttura è certificata UNI EN ISO 9001:2000 dal 2002 e UNI EN ISO 9001:2008 dal 2008.

Responsabile:

Daniele Morelli

Telefono:

Email:

Struttura Complessa Medicina di Laboratorio (Analisi Chimico-Cliniche)

La Struttura ispira la propria attività alla seguente mission:

«L’attività analitica assistenziale finalizzata alla diagnosi, prognosi e al monitoraggio dei parametri della funzione d’organo, nonché alle indagini microbiologiche tese ad individuare microorganismi che possono indurre malattie infettive in pazienti oncologici sottoposti a terapie convenzionali e sperimentali, nel rispetto delle normative vigenti in ambito sanitario. Si occupa inoltre di sperimentare nuove metodologie analitiche e di trasferire le conoscenze acquisite nel campo della medicina di laboratorio a professionisti e studenti».

In particolare la Struttura:

  • assicura l’esecuzione di analisi biologiche (in loco o in service) rispondenti a quesiti clinici;
  • assicura la gestione del Point of Care Testing (POCT) in modo che il test eseguito presso il punto di cura del paziente permetta ai clinici una diagnosi immediata e/o una immediata decisione terapeutica;
  • assicura indagini che permettono l’elaborazione di dati e informazioni utili ai reparti di degenza con la finalità di contribuire a ridurre il rischio di infezioni nei pazienti neoplastici immunodepressi (collabora alla prevenzione e sorveglianza delle infezioni ospedaliere);
  • collabora nell’ambito di studi sperimentali, clinici e traslazionali in campo oncologico e contribuisce alla elaborazione e divulgazione di dati scientifici;
  • assicura attività di consulenza per l’interpretazione dei dati di laboratorio;
  • promuove, in accordo alle indicazioni fornite dalla S.S. Formazione e Privacy, corsi e convegni finalizzati alla formazione del personale sanitario in ambito biomedico.

La politica applicata è basata sul miglioramento continuo delle performance. Particolare attenzione è rivolta all’offerta diagnostica, con scelta di apparecchiature all’avanguardia e di test rispondenti alle esigenze cliniche; alla “qualità” del dato mediante tracciabilità dei processi ed esecuzione di controlli di qualità interni e verifiche esterne; alla gestione e organizzazione delle risorse con particolare attenzione alla sicurezza, professionalità e competenza degli operatori.

La Struttura è certificata UNI EN ISO 9001:2000 dal 2002 e UNI EN ISO 9001:2008 dal 2008.

Telefono Segreteria

Tel: (+39) 02 2390 2054

Fax

(+39) 02 2390 2052

Mail

daniele.morelli@istitutotumori.mi.it