Whistleblower - Tutela del dipendente della Fondazione che segnala illeciti

L’istituto del whistleblowing è preordinato alla tutela dell’interesse pubblico e generale, alla legalità ed eticità dell’azione amministrativa.

La disciplina dettata dal D. Lgs. n. 165/2001, art. 54 bis, prevede una specifica tutela in favore del pubblico dipendente che, nell'interesse dell'integrità della pubblica amministrazione, denuncia all'Autorità Giudiziaria o alla Corte dei conti, ovvero segnala al Responsabile della prevenzione della corruzione e trasparenza o all’Autorità nazionale anticorruzione condotte illecite di cui è venuto a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro.

La Fondazione ha ritenuto di dare piena attuazione alle indicazioni in tema di "whistleblower" formalizzando, mediante Regolamento, le modalità di utilizzo dell’Istituto. In particolare la segnalazione potrà essere portata a conoscenza del Responsabile della prevenzione della corruzione (ex art. 54-bis del D.Lgs. 165/2001) compilando l'apposito Modulo per la segnalazione di condotte illecite.

Il  Modulo può essere trasmesso:

  • mediante invio all’indirizzo di posta elettronica appositamente attivato (anticorruzione@istitutotumori.mi.it), accessibile unicamente al RPCT.
  • Mediante il servizio postale, con busta chiusa, indirizzata a Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori – Responsabile della prevenzione della corruzione – via Venezian 1, 20133 Milano, con la dicitura “Riservata personale – Whistleblowing” con le  seguenti ulteriori opzioni alternative:
    • con i dati identificativi del segnalante in chiaro e copia del documento d’identità, siglato con firma autografa;
    • con un’ulteriore busta chiusa, contenuta nella busta, contenente le generalità del segnalante e copia del documento d’identità, siglato con firma autografa.
  • Mediante posta interna, con busta chiusa da consegnare al protocollo del RPCT della Fondazione, con le stesse opzioni alternative di cui al punto precedente.
  • Mediante procedura informatizzata: tramite una modalità di registrazione online dei dati  e delle informazioni inerenti la segnalazione.
  • Mediante procedura informatizzata direttamente all’ANAC, utilizzando le modalità messe a disposizione accedendo al sito istituzionale dell’ANAC e cliccando il link alla pagina dedicata al Whistleblowing (https://servizi.anticorruzione.it/segnalazioni/#!/#%2F)

 

Ultimo aggiornamento: $dateUtil.getDate($articleDisplayDate, "dd/MM/yyyy", $locale)