Struttura Semplice Dipartimentale Psicologia Clinica

Descrizione:

La SSD Psicologia Clinica nacque nel 1990 all’interno della Direzione Scientifica con l’obiettivo di sviluppare la ricerca psicologica in ambito oncologico. Sotto la direzione del Dott. Marcello Tamburini venne intrapreso un intenso lavoro scientifico volto alla definizione di metodologie e strumenti per la valutazione della Qualità di Vita che ha consentito un accrescimento delle conoscenze relative all’esperienza psicologica della malattia oncologica e dei trattamenti relativi. 
Negli anni successivi venne affiancata all’ambito della ricerca un’attività di natura strettamente clinica, attraverso la progressiva strutturazione e la conseguente offerta di specifici interventi psicologici definibili in base all’utenza (malato ricoverato/ambulatoriale, familiare, coppia o famiglia), al tipo di approccio (individuale, familiare o di gruppo) ed al tipo di obiettivo clinico (apprendimento di tecniche, consulenza clinica, psicoterapia).
Nel 1998 venne istituita all’interno della struttura, la Scuola di Formazione Psicologica in ambito Oncologico – Paradigma, con l’obiettivo di promuovere e realizzare interventi di formazione  psicologica degli operatori sanitari che lavorano in ambito oncologico.
Dall’anno 2003 il Servizio Sociale Adulti è accorpato alla SSD di Psicologia Clinica consentendo così la realizzazione di una presa in carico globale e coordinata dei bisogni psico-sociali degli utenti.

Responsabile:

Claudia Borreani

Struttura Semplice Dipartimentale Psicologia Clinica

Responsabile

La SSD Psicologia Clinica nacque nel 1990 all’interno della Direzione Scientifica con l’obiettivo di sviluppare la ricerca psicologica in ambito oncologico. Sotto la direzione del Dott. Marcello Tamburini venne intrapreso un intenso lavoro scientifico volto alla definizione di metodologie e strumenti per la valutazione della Qualità di Vita che ha consentito un accrescimento delle conoscenze relative all’esperienza psicologica della malattia oncologica e dei trattamenti relativi. 
Negli anni successivi venne affiancata all’ambito della ricerca un’attività di natura strettamente clinica, attraverso la progressiva strutturazione e la conseguente offerta di specifici interventi psicologici definibili in base all’utenza (malato ricoverato/ambulatoriale, familiare, coppia o famiglia), al tipo di approccio (individuale, familiare o di gruppo) ed al tipo di obiettivo clinico (apprendimento di tecniche, consulenza clinica, psicoterapia).
Nel 1998 venne istituita all’interno della struttura, la Scuola di Formazione Psicologica in ambito Oncologico – Paradigma, con l’obiettivo di promuovere e realizzare interventi di formazione  psicologica degli operatori sanitari che lavorano in ambito oncologico.
Dall’anno 2003 il Servizio Sociale Adulti è accorpato alla SSD di Psicologia Clinica consentendo così la realizzazione di una presa in carico globale e coordinata dei bisogni psico-sociali degli utenti.

La SSD Psicologia Clinica è situata nel Blocco G al piano 3B

L'attività psicologica ambulatoriale si svolge dal lunedì al venerdìdalle ore 8.00 alle ore 17.00
Si accede al servizio presentando un’impegnativa del medico di famiglia o dello specialista. 

Per prenotare una visita occorre telefonare alla segreteria di reparto al numero (+39) 02.2390 2800 o mandare una e-mail all’indirizzo psicologia@istitutotumori.mi.it.
Per chi si trova in regime di ricovero la richiesta di consulenza psicologica deve essere inoltrata alla SSD Psicologia Clinica dal medico di reparto, su eventuale richiesta del paziente stesso.

L’Assistente Sociale è invece presente dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00 e riceve solo su appuntamento.
Per fissarne uno si può contattare il numero diretto (+39) 02.2390 2235 o la segreteria.

Approfondimenti