Struttura Semplice Terapia Medico Nucleare ed Endocrinologia

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Degenza Medico - Nucleare:
L’Unità è attiva da oltre 20 anni e nel tempo ha potuto assicurare trattamenti clinici complessi a moltissimi pazienti oncologici differenziando la sua attività su diverse tipologie di tumori. Il reparto è dotato di 4 camere con 6 letti di degenza. Nel dettaglio vengono effettuati i seguenti trattamenti:

  • terapia con radioiodio delle neoplasie tiroidee;
  • terapia con analoghi radiomarcati della somatostatina nei tumori neuroendocrini dell’adulto;
  • terapia con analoghi radiomarcati delle catecolamine (131I-mIBG) nei tumori neuroendocrini pediatrici e dell’adulto;
  • terapia con Zevalin® (90Y-Ibritumomab tiuxetan) nei linfomi non-Hodgkin;
  • terapie con radiofarmaci osteotropi nei pazienti con localizzazioni scheletriche metastatiche;
  • terapia loco-regionali mediante infusione nell’arteria epatica di microsfere marcate con radio-ittrio in pazienti con epatocarcinoma.


Attività ambulatoriale: 
Viene svolta con cadenza quotidiana e si differenzia in 3 tipologie:

  • ambulatori di endocrinologia: vengono valutati pazienti portatori di problematiche endocrinologiche sia primitive che insorte conseguentemente a patologie oncologiche. Un aspetto caratterizzante é quello auxologico che considera i pazienti in età pediatrica, portatori di deficit endocrini secondari a neoplasie del sistema nervoso centrale o ai trattamenti anti-neoplastici instaurati. Quest'ultima attività viene svolta con modalità multidisciplinare in stretta collaborazione con i colleghi dell'Oncologia Pediatrica;
  • ambulatori di medicina nucleare: rivolti a pazienti sottoposti o da sottoporre, a trattamenti medico-nucleari, in particolare pazienti portatori di neoplasie tiroidei e di tumori neuroendocrini;
  • ambulatori  multidisciplinari di patologia tiroidea: vengono considerati pazienti affetti da patologia tiroidea che, rivolgendosi per la prima volta a questi Istituto, necessitano di una valutazione clinico-terapeutica sia di tipo medico-endocrinologico e chirurgico. In questi ambulatori é prevista la presenza di uno specialista chirurgo (Otorinolaringoiatria o Chirurgo Maxillo-Facciale) e di uno specialista competente di patologia tiroidea (Endocrinologo o Medico-Nucleare).

 

Responsabile:

Ettore Seregni

Telefono:

Email:

Struttura Semplice Terapia Medico Nucleare ed Endocrinologia

Responsabile

Degenza Medico - Nucleare:
L’Unità è attiva da oltre 20 anni e nel tempo ha potuto assicurare trattamenti clinici complessi a moltissimi pazienti oncologici differenziando la sua attività su diverse tipologie di tumori. Il reparto è dotato di 4 camere con 6 letti di degenza. Nel dettaglio vengono effettuati i seguenti trattamenti:

  • terapia con radioiodio delle neoplasie tiroidee;
  • terapia con analoghi radiomarcati della somatostatina nei tumori neuroendocrini dell’adulto;
  • terapia con analoghi radiomarcati delle catecolamine (131I-mIBG) nei tumori neuroendocrini pediatrici e dell’adulto;
  • terapia con Zevalin® (90Y-Ibritumomab tiuxetan) nei linfomi non-Hodgkin;
  • terapie con radiofarmaci osteotropi nei pazienti con localizzazioni scheletriche metastatiche;
  • terapia loco-regionali mediante infusione nell’arteria epatica di microsfere marcate con radio-ittrio in pazienti con epatocarcinoma.


Attività ambulatoriale: 
Viene svolta con cadenza quotidiana e si differenzia in 3 tipologie:

  • ambulatori di endocrinologia: vengono valutati pazienti portatori di problematiche endocrinologiche sia primitive che insorte conseguentemente a patologie oncologiche. Un aspetto caratterizzante é quello auxologico che considera i pazienti in età pediatrica, portatori di deficit endocrini secondari a neoplasie del sistema nervoso centrale o ai trattamenti anti-neoplastici instaurati. Quest'ultima attività viene svolta con modalità multidisciplinare in stretta collaborazione con i colleghi dell'Oncologia Pediatrica;
  • ambulatori di medicina nucleare: rivolti a pazienti sottoposti o da sottoporre, a trattamenti medico-nucleari, in particolare pazienti portatori di neoplasie tiroidei e di tumori neuroendocrini;
  • ambulatori  multidisciplinari di patologia tiroidea: vengono considerati pazienti affetti da patologia tiroidea che, rivolgendosi per la prima volta a questi Istituto, necessitano di una valutazione clinico-terapeutica sia di tipo medico-endocrinologico e chirurgico. In questi ambulatori é prevista la presenza di uno specialista chirurgo (Otorinolaringoiatria o Chirurgo Maxillo-Facciale) e di uno specialista competente di patologia tiroidea (Endocrinologo o Medico-Nucleare).