Maurizio Cosimelli

Maurizio Cosimelli

Struttura Complessa di Chirurgia Generale Indirizzo Oncologico 2 (Colon-retto) (Ufficio)

Presentazione:

DIRETTORE S.C. CHIRURGIA ONCOLOGICA 2 (COLON-RETTO)

Laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e lode presso l’Università “Sapienza” di Roma, è specialista in Chirurgia Generale ed in Chirurgia Oncologica. La chirurgia dei tumori del colon-retto è sempre stata il settore di prevalente interesse clinico e di ricerca, prima presso il Policlinico Umberto I – Università Sapienza di Roma (1975-1980), quindi presso l’IRCCS Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE) di Roma (1980-2019), infine presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Ha maturato esperienze chirurgiche e di ricerca clinica e traslazionale presso prestigiosi Centri di chirurgia dei tumori del colon-retto  in Università ed Ospedali esteri: University of Alabama, Birmingham e Massachusetts General Hospital, Harvard Medical School, Boston, USA (1984); Mayo Clinic Foundation, Rochester, Minnesota, USA (1990); Washington Cancer Center, Washington DC, USA (1992); R. Rossle and Tumor Institute, Charite University, Berlino (1993). In quest’ultimo centro e presso l’European Surgical Institute di Amburgo ha appreso le tecniche di chirurgia laparoscopica.

La sua attività di chirurgo oncologo riguarda principalmente i tumori del colon-retto ed ano; secondariamente, le neoplasie epatobiliopancreatiche e gastriche, i tumori mammari, la carcinosi peritoneale, i melanomi, i sarcomi e la patologia tiroidea. Dagli anni ’90 si dedica intensivamente alla chirurgia colo-rettale laparoscopica; inoltre, ai pazienti con risposta clinica completa alla radiochemioterapia neoadiuvante,  sono riservati trattamenti chirurgici  transanali, ultraconservativi dello sfintere anale, al fine di minimizzare la percentuale di stomie definitive. Ha pubblicato numerosi studi su linee di ricerca clinica sul contenimento delle sequele urinarie e sessuali, al fine di ottimizzare la qualità della vita dei pazienti operati per carcinoma rettale.   

Vincitore di Borse di studio del Ministero della Sanità (1980) e dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (1984), per programmi di ricerca inerenti i tumori del colon retto.

Ha attivato e coordinato il database chirurgico dell’IRE sul carcinoma del colon retto (includente oltre 3.500 pazienti), promuovendo una fitta rete di collaborazioni multidisciplinari interne, nazionali ed internazionali, con protocolli, trials clinici e ricerche traslazionali sulle correlazioni prognostiche della caratterizzazione biologica di questi tumori. All’inizio degli anni ’90, su nomina dei Direttori Scientifici IRE, è stato anche coordinatore del Progetto Globale Colon Retto, dei Data Club istituzionali mensili di Oncologia Clinica e delle Attività Didattiche e Formative dell’IRE. Dallo stesso periodo, in collaborazione con l’Università Cattolica di Roma, ha avviato i primi protocolli clinici di radiochemioterapia neoadiuvante nel carcinoma rettale.Dal 2002 è estensore per la chirurgia delle Linee Guida dell’Ass. It. Oncologia Medica (AIOM) sui Tumori Colorettali e coautore o revisore di Linee Guida Nazionali di CNR-MIUR ed Alleanza contro il Cancro, sempre nell’ambito degli stessi tumori.

Dal 1999 al 2019 è stato Docente a contratto presso le Scuole di Specializzazione in Chirurgia delle Università di Roma Sapienza e Campus Bio-Medico; attualmente è Docente a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Università di Milano. Nel 2014 è stato Docente della Scuola di Riferimento Nazionale della Società Italiana di Chirurgia “Colonproctologia e Chirurgia del pavimento pelvico” e, dal 2002 al 2019, Tutor Valutatore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma nel tirocinio per lo svolgimento dell’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di medico chirurgo.

Quale Direttore della S.C. di Chirurgia Colon Retto della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano ha avviato numerose linee di ricerca clinica e traslazionale, riportate in dettaglio nella relativa sezione del sito istituzionale. La Divisione è all’avanguardia nazionale per volume annuale di casi trattati, con la mission di ottimizzare tasso di guarigioni e qualità della vita, attraverso studi clinici ed attività di ricerca supportati da sinergie istituzionali multidisciplinari, quali tra le altre il Tumor Board Colon Retto e l’Ambulatorio multidisciplinare.

Ha diretto Corsi e Workshop nazionali ed internazionali sulla chirurgia dei tumori del colon e retto e tenuto lezioni magistrali e seminari presso: R. Rossle and Tumor Institute, Charite University, Berlino; Institut Gustav Roussy, Villejuif (Parigi); King’s College Hospital, Londra;  Rambam Medical Center, Haifa. Moderatore o relatore in oltre 330 Congressi e Corsi Internazionali e nazionali.

Responsabile di numerosi progetti di ricerca finanziati da CNR, AIRC, Ministero della Sanità ed Enti privati.

Ha pubblicato oltre 150 lavori scientifici inerenti i tumori del colon retto su prestigiose riviste internazionali quali, tra le altre, Lancet Oncology, Annals of Oncology, American Journal of Surgical Pathology, British Journal of Surgery, Cancer, Cancer Research, European Journal of Cancer, Journal of Experimental and Clinical Cancer Research, International Journal of Cancer, British Journal of Cancer, International Journal of Radiation Oncology Biology Physics, American Journal of Pathology, Diseases of the Colon and Rectum, Journal of Surgical Oncology.

Maurizio Cosimelli

DIRETTORE S.C. CHIRURGIA ONCOLOGICA 2 (COLON-RETTO)

Laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e lode presso l’Università “Sapienza” di Roma, è specialista in Chirurgia Generale ed in Chirurgia Oncologica. La chirurgia dei tumori del colon-retto è sempre stata il settore di prevalente interesse clinico e di ricerca, prima presso il Policlinico Umberto I – Università Sapienza di Roma (1975-1980), quindi presso l’IRCCS Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE) di Roma (1980-2019), infine presso la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Ha maturato esperienze chirurgiche e di ricerca clinica e traslazionale presso prestigiosi Centri di chirurgia dei tumori del colon-retto  in Università ed Ospedali esteri: University of Alabama, Birmingham e Massachusetts General Hospital, Harvard Medical School, Boston, USA (1984); Mayo Clinic Foundation, Rochester, Minnesota, USA (1990); Washington Cancer Center, Washington DC, USA (1992); R. Rossle and Tumor Institute, Charite University, Berlino (1993). In quest’ultimo centro e presso l’European Surgical Institute di Amburgo ha appreso le tecniche di chirurgia laparoscopica.

La sua attività di chirurgo oncologo riguarda principalmente i tumori del colon-retto ed ano; secondariamente, le neoplasie epatobiliopancreatiche e gastriche, i tumori mammari, la carcinosi peritoneale, i melanomi, i sarcomi e la patologia tiroidea. Dagli anni ’90 si dedica intensivamente alla chirurgia colo-rettale laparoscopica; inoltre, ai pazienti con risposta clinica completa alla radiochemioterapia neoadiuvante,  sono riservati trattamenti chirurgici  transanali, ultraconservativi dello sfintere anale, al fine di minimizzare la percentuale di stomie definitive. Ha pubblicato numerosi studi su linee di ricerca clinica sul contenimento delle sequele urinarie e sessuali, al fine di ottimizzare la qualità della vita dei pazienti operati per carcinoma rettale.   

Vincitore di Borse di studio del Ministero della Sanità (1980) e dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (1984), per programmi di ricerca inerenti i tumori del colon retto.

Ha attivato e coordinato il database chirurgico dell’IRE sul carcinoma del colon retto (includente oltre 3.500 pazienti), promuovendo una fitta rete di collaborazioni multidisciplinari interne, nazionali ed internazionali, con protocolli, trials clinici e ricerche traslazionali sulle correlazioni prognostiche della caratterizzazione biologica di questi tumori. All’inizio degli anni ’90, su nomina dei Direttori Scientifici IRE, è stato anche coordinatore del Progetto Globale Colon Retto, dei Data Club istituzionali mensili di Oncologia Clinica e delle Attività Didattiche e Formative dell’IRE. Dallo stesso periodo, in collaborazione con l’Università Cattolica di Roma, ha avviato i primi protocolli clinici di radiochemioterapia neoadiuvante nel carcinoma rettale.Dal 2002 è estensore per la chirurgia delle Linee Guida dell’Ass. It. Oncologia Medica (AIOM) sui Tumori Colorettali e coautore o revisore di Linee Guida Nazionali di CNR-MIUR ed Alleanza contro il Cancro, sempre nell’ambito degli stessi tumori.

Dal 1999 al 2019 è stato Docente a contratto presso le Scuole di Specializzazione in Chirurgia delle Università di Roma Sapienza e Campus Bio-Medico; attualmente è Docente a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Università di Milano. Nel 2014 è stato Docente della Scuola di Riferimento Nazionale della Società Italiana di Chirurgia “Colonproctologia e Chirurgia del pavimento pelvico” e, dal 2002 al 2019, Tutor Valutatore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma nel tirocinio per lo svolgimento dell’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di medico chirurgo.

Quale Direttore della S.C. di Chirurgia Colon Retto della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano ha avviato numerose linee di ricerca clinica e traslazionale, riportate in dettaglio nella relativa sezione del sito istituzionale. La Divisione è all’avanguardia nazionale per volume annuale di casi trattati, con la mission di ottimizzare tasso di guarigioni e qualità della vita, attraverso studi clinici ed attività di ricerca supportati da sinergie istituzionali multidisciplinari, quali tra le altre il Tumor Board Colon Retto e l’Ambulatorio multidisciplinare.

Ha diretto Corsi e Workshop nazionali ed internazionali sulla chirurgia dei tumori del colon e retto e tenuto lezioni magistrali e seminari presso: R. Rossle and Tumor Institute, Charite University, Berlino; Institut Gustav Roussy, Villejuif (Parigi); King’s College Hospital, Londra;  Rambam Medical Center, Haifa. Moderatore o relatore in oltre 330 Congressi e Corsi Internazionali e nazionali.

Responsabile di numerosi progetti di ricerca finanziati da CNR, AIRC, Ministero della Sanità ed Enti privati.

Ha pubblicato oltre 150 lavori scientifici inerenti i tumori del colon retto su prestigiose riviste internazionali quali, tra le altre, Lancet Oncology, Annals of Oncology, American Journal of Surgical Pathology, British Journal of Surgery, Cancer, Cancer Research, European Journal of Cancer, Journal of Experimental and Clinical Cancer Research, International Journal of Cancer, British Journal of Cancer, International Journal of Radiation Oncology Biology Physics, American Journal of Pathology, Diseases of the Colon and Rectum, Journal of Surgical Oncology.

Telefono fisso :

Orario di ricevimento

Orario di ricevimento
Lunedì - Venerdì