Struttura Complessa Radioterapia 2

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

La S.C. di Radioterapia 2 unità (RT2) è composta da una sezione ambulatoriale e da una sezione di degenza. Attualmente, lo staff della struttura comprende 4 medici strutturati, due contrattisti ed un medico specializzando. 

La RT2 utilizza un Linac Varian monoenergia (6 MV) modello DBX installato nel maggio 2012, che può realizzare trattamenti conformazionali 3D, IMRT e Rapidarc ®, un dispositivo di Telecobaltoterapia, ed un Selectron, operativo dal 2009, per realizzare trattamenti brachiterapici con alto rateo di dose (HDR). Lo staff tecnico si avvale di 1 capotecnico e 5 TSRM dedicati. L'attività della RT2 è focalizzata sui trattamenti radianti dei tumori della testa e del collo, dei tumori ginecologici e delle metastasi cerebrali. Nel 2011, 382 pazienti sono stati sottoposti a 431 trattamenti prevalentemente effettuati con tecniche conformazionali o IMRT / Rapidarc® (83% dei casi). 152 trattamenti sono stati eseguiti in pazienti affetti da carcinoma della testa e del collo (35%), 91 trattamenti, in pazienti con tumori della sfera ginecologica (21%). La brachiterapia HDR viene correntemente utilizzata come trattamento endocavitario nei tumori dell’utero, come BCT endoluminale nei tumori delle vie biliari, e come BCT interstiziale nel carcinoma della prostata Nel corso del 2011, 54 pazienti sono stati trattati con 176 frazioni  e 167 piani di trattamento. La brachiterapia HDR del cancro della prostata, in monoterapia (28 Gy in 2 frazioni) o come boost (sopradosaggio) in associazione a radioterapia con fasci esterni sulla pelvi, è stato fatta in 25 casi nel 2011.

I medici dello staff partecipano alla attività multidisciplinare nell’ambito dei tumori della testa e collo e ginecologici. Prendono parte agli ambulatori multidisciplinari della Testa e collo per le prime visite ed il follow-up; i singoli medici effettuano anche ambulatori di patologia (radioterapia generale, testa e collo, ginecologia). In condivisione con la Radioterapia 1 viene tenuto l’ambulatorio prime visite e follow up per i seminomi del testicolo.

La sezione di Degenza dispone di 8 letti e lo staff infermieristico è condiviso con altre strutture (SS Sarcomi dell’Adulto ed Oncologia Medica Testa e Collo). Complessivamente, 369 pazienti sono stati ricoverati nella sezione Degenza durante il 2011 con un soggiorno medio ospedaliero di 7 giorni. Fanno riferimento al reparto di Degenza i pazienti che devono effettuare un trattamento radiante, e che, per condizioni generali, necessitano di effettuarlo in regime di ricovero. Vengono svolte altresì cure di supporto per complicanze acute e, meno frequentemente, tardive correlate a trattamenti radianti. In ricovero breve vengono effettuati trattamenti combinati chemio radioterapici soprattutto in ambito ginecologico e nei tumori dell’ano:231 sedute di chemioterapia sono state effettuate nel corso del 2011. La RT2 coopera infine con la Radiologia Diagnostica fornendo ricovero a pazienti sottoposti a chemio-embolizzazione, chemioterapia intra-arteriosa, procedure per tumori delle vie biliari, ed altre procedure di radiologia interventistica con finalità oncologica che richiedano ospedalizzazione.

Responsabile:

Carlo Fallai

Telefono:

Email:

Struttura Complessa Radioterapia 2

 

Valutazione di un software di fusione tra immagini di Risonanza Magnetica della prostata ed Ecografia prostatica transrettale. (approvato, in corso)

Scopo dello studio.
È scopo dello studio valutare un software di fusione tra immagini di Risonanza Magnetica della prostata ed Ecografia prostatica transrettale. In particolare la fattibilità della procedura di fusione, il grado di accuratezza, la valutazione del tempo necessario per l'effettuazione della procedura. Pazienti candidati allo studio.

Sono candidati allo studio:
I pazienti affetti da carcinoma prostatico sottoposti a risonanza magnetica della prostata ed a brachiterapia interstiziale HDR (high dose rate: ad alto rateo di dose) per carcinoma prostatico.

 

Approfondimenti