Tumori del timo: si curano all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

Tumori del timo: si curano all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

28 giugno 2021

News dalla ricerca

All’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT) è attivo un Ambulatorio Multidisciplinare specifico per i pazienti che soffrono di tumori del timo, una forma rara di tumore del torace. È il primo nel suo genere in Italia. «Il paziente viene visto nel corso di un unico appuntamento dall’oncologo, dal chirurgo toracico e dal radioterapista, cioè dagli specialisti che hanno un ruolo primario nel programma terapeutico», sottolinea Giulia Galli, oncologa dell’Unità di Oncologia Toracica, che fa parte del Dipartimento e della Divisione di Oncologia Medica ed Ematologia di INT, Direttore prof. Filippo De Braud. «Attraverso l’Ambulatorio Multidisciplinare  c’è inoltre la possibilità di avere nell’arco di 48 ore una visita con uno specialista dell’Istituto neurologico Besta di Milano in caso di Miastenia gravis, una malattia neurologica che può colpire i pazienti con tumore del timo». Per discutere delle possibili opzioni terapeutiche innovative e fare il punto sulla ricerca, l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano è promotore, insieme ai principali Centri oncologici specializzati in tumori rari, di TETs SumUP, un webinair di confronto tra massimi esperti, che si terrà il 7 luglio.  INT  è capofila della rete nazionale dedicata a ricerca e cura sui tumori del timo (TYME) e fa parte delle Reti europee di Riferimento (ERN), vale a dire reti di centri di expertise e prestatori di cure sanitarie organizzate a livello transfrontaliero.

ultime dalla ricerca
Ultimo aggiornamento: 15/10/2021