Premio Maria Chiara Magri

Premio Maria Chiara Magri

08 novembre 2022

Articolo

Premio Maria Chiara Magri


Istruzioni per la candidatura

 

 

Lo scorso 28 gennaio Maria Chiara Magri, giovane e promettente ricercatrice ci ha lasciato. Era nata il 17 marzo del 1987 a Roma, nel 2017 si era laureata in Scienze Statistiche e Demografiche, conseguendo poi il Dottorato di ricerca in Sanità Pubblica con Indirizzo di Ricerca in Biostatistica ed Epidemiologia Clinica. Ha svolto la sua formazione professionale e le prime esperienze di ricerca presso l’università di Milano Bicocca, occupandosi di studi clinici di fase I e II. Nel 2018 ha lavorato presso l’European Food Safety Authority (EFSA), dove si è occupata di systematic review meta-analysis, oltre che di tracciabilità informatica di eventi avversi, utilizzando anche metodi di AI applicati alla sicurezza alimentare. Nel 2020 ha iniziato la collaborazione con Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove, nonostante le limitazioni e l’isolamento imposto dalla pandemia, si è dedicata a studi osservazionali sui percorsi diagnostico-terapeutici e sugli esiti di pazienti oncologici, in casistiche dei registri tumori di popolazione.

Maria Chiara soffriva di una sindrome genetica che fin da molto giovane l’ha costretta a misurarsi con le difficoltà e gli ostacoli che quotidianamente incontrano le persone con disabilità o patologie croniche, tuttavia, come si legge nel suo CV, si applicava con entusiasmo alla soluzione di problemi complessi che richiedono tempo e impegno. La sua dedizione al lavoro, l’entusiasmo per la ricerca, la prontezza del ragionamento non è mai venuta meno anche nei periodi più difficili.

Per ricordarla, su iniziativa di colleghi e famigliari, viene bandito un concorso per la pPremiazione di due articoli scientifici in ambito epidemiologico e statisticomche abbiano come primo autore una giovane ricercatrice o un giovane ricercatore.

Gli argomenti oggetto degli articoli devono riguardare ambiti di ricerca statistica ed epidemiologica, rispecchianti gli interessi e l’esperienza professionale di Maria Chiara, sia in ambito applicativo di analisi dei dati sia in ambito metodologico-statistico, in particolare:

  • studi osservazionali descrittivi su percorsi diagnostico-terapeutici ed esiti di malattia, sia tramite dati raccolti ad hoc sia con analisi di real world di data sanitari;
  • metodi di AI applicati all’analisi di dati sanitari e sulla sicurezza alimentare;
  • analisi statistica del rischio di malattia in relazione ad esposizione alimentare; 
  • sviluppo e applicazione di metodi statistici per l’analisi di dati sanitari, di fattori di rischio ambientali e alimentari, ivi incluse revisioni sistematiche e meta-analisi.

Tipologia di articoli ammessi al concorso

  • articoli pubblicati o accettati per la pubblicazione in riviste scientifiche indicizzate
  • articoli pubblicati in Repository di Preprint
  • articoli sottomessi per pubblicazione a riviste indicizzate la cui revisione tra pari, anche se non conclusa, sia in fase avanzata.

Per tutte le tipologie di articoli, la data di pubblicazione, accettazione o sottomissione deve rientrare nel periodo 1 gennaio 2022-1 marzo 2023.

È incoraggiata la sottomissione a riviste che danno accesso aperto (OA) agli  articoli scientifici.

Requisiti di ammissibilità

  • Il primo autore/autrice deve essere nato dopo il 1 gennaio 1987
  • ogni soggetto può presentare un’unica pubblicazione, che verrà giudicata dalla Commissione preposta.

Durata del Bando

Il bando si apre il 30 giugno 2022 e rimane aperto fino al 1 marzo 2023 (ultima data per la presentazione delle candidature)

Valutazione

Gli articoli ammessi al concorso verranno giudicati collegialmente dai membri della Commissione valutativa, che provvederanno alla revisione critica, in base ai criteri generali della peer-review:

  1. originalità del lavoro (novità dello studio o del metodo proposto); 
  2. valutazione critica delle limitazioni dello studio/metodo e proposte per futuri sviluppi; 
  3. per i metodi: generalizzabilità dell'applicazione del metodo; per gli studi: capacità di colmare una carenza nella disponibilità di informazioni, e messa a disposizione dei dati nel rispetto dei principi FAIR (Findability, Accessibility, Interoperability, Reusability)

Premiazione

Verranno selezionati 2 articoli, a discrezione della Commissione valutativa.

I vincitori riceveranno un Premio del valore di 1.500 euro ciascuno, al lordo delle ritenute fiscali di legge, erogato dalla Impresa Sociale Epidemiologia & Prevenzione.

I vincitori verranno premiati pubblicamente nel corso della riunione annuale AIE 2023. In occasione della premiazione è prevista la presentazione orale dell’articolo, da parte della vincitrice o vincitore.

Inoltre,i membri della Commissione valutativa promuoveranno la presentazione degli articoli vincitori nel corso delle riunioni di società scientifiche italiane, quali SISMEC (prof. Torelli) Società Italiana di Statistica (prof. Biggeri)-

Domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione devono essere predisposte in base alle indicazioni contenute nel bando pubblicato sul sito della rivista Epidemiologia & Prevenzione (E&P) all’indirizzo: https://epiprev.it/page/premio-maria-chiara-magri e devono essere inviate nelle modalità previste entro le ore 12:00 del  1 marzo 2023.

Documentazione necessaria per la partecipazione

La domanda di candidatura al premio deve contenere:

1. un breve testo di presentazione in cui si scrive che si desidera partecipare al concorso per giovani ricercatori intitolato alla memoria della dottoressa Maria Chiara Magri.

2. un dettagliato curriculum vitae (comprendente foto, indirizzo, numero telefonico, indirizzo e-mail, dati anagrafici, l’indicazione dell’anno di immatricolazione, di laurea e della Scuola di specializzazione).

3. l’articolo scientifico.

Tutto il materiale descritto ai punti 1, 2 e 3 deve essere accorpato in un unico file formato PDF.

Come inoltrare la domanda

Il file PDF contenente l'intera documentazione deve essere inviato via email all'indirizzo epiprev@inferenze.it in oggetto: "PREMIO MARIA CHIARA MAGRI".
Per qualunque richiesta di chiarimento tel. 0331-482187 (orari di ufficio).

Membri della Commissione valutativa

Nome

Ente

Specializzazione/ competenze specifiche

Lucio Torelli

UNIVERSITÀ TS

Disegno/analisi statistica in studi clinici

Valeria Ercolano

EFSA EU

AI, statistica metodologica, analisi statistica, revisioni sistematiche

Laura Martino

EFSA EU

Statistica metodologica/analisi statistica della relazione esposizione-risposta, analisi dell’incertezza, AI, revisioni sistematiche  

Annibale Biggeri

UniPD, Rivista E&P

Statistica medica

Milena Sant

INT

Medico, spec. neurologia epidemiologa

Maria Luisa Clementi

Inferenze, Rivista E&P

Giornalista

Luca Magri e Letizia Magri

 

Famigliari

in evidenza
Ultimo aggiornamento: 09/11/2022