Struttura Semplice Bioinformatica e Biostatistica

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Responsabile: Paolo Verderio, PhD

L’unità fornisce supporto biostatistico alle diverse fasi della ricerca traslazionale in oncologia partendo dalla genesi del dato laboratoristico sino alla sua interpretazione in chiave clinica tramite l’identificazione e la messa a punto di nuove procedure metodologico-statistiche e lo sviluppo di approcci di analisi innovativi.

Nell’ultimo decennio l’attività del gruppo è stata prevalentemente orientata all’implementazione, conduzione ed analisi statistica di studi afferenti all’area pre-clinica (setting-up e validazione di saggi biologici, controllo statistico di qualità, identificazione di nuovi biomarcatori oncologici e valutazione di tecnologie innovative per la loro identificazione) e clinica (studi di malattie ereditarie in oncologia, studi predittivi/prognostici).

Attualmente, i principali campi di ricerca del gruppo riguardano il disegno e l’analisi di studi traslazionali finalizzati all’identificazione e allo sviluppo di firme molecolari di potenziale rilevanza clinica in diversi setting clinici (mammella, colon-retto, prostata, tumori del sistema nervoso centrale in pazienti pediatrici) oltre che alla valutazione dei danni cognitivi indotti da radioterapia focale in pazienti pediatrici con tumore celebrale. L’unità è inoltre partner ufficiale per l’Istituto del progetto SPIDIA4P, focalizzato sulla stesura di linee guida CEN/ISO per la fase pre-analitica della determinazione di materiale genetico-molecolare in diverse matrici biologiche. Il gruppo svolge la sua attività sia a livello istituzionale che nell’ambito di collaborazioni nazionali ed internazionali.

Telefono:

Email:

Struttura Semplice Bioinformatica e Biostatistica

Campus Cascina Rosa

Via Vanzetti 5, 20113 Milano

Responsabile: Paolo Verderio, PhD

L’unità fornisce supporto biostatistico alle diverse fasi della ricerca traslazionale in oncologia partendo dalla genesi del dato laboratoristico sino alla sua interpretazione in chiave clinica tramite l’identificazione e la messa a punto di nuove procedure metodologico-statistiche e lo sviluppo di approcci di analisi innovativi.

Nell’ultimo decennio l’attività del gruppo è stata prevalentemente orientata all’implementazione, conduzione ed analisi statistica di studi afferenti all’area pre-clinica (setting-up e validazione di saggi biologici, controllo statistico di qualità, identificazione di nuovi biomarcatori oncologici e valutazione di tecnologie innovative per la loro identificazione) e clinica (studi di malattie ereditarie in oncologia, studi predittivi/prognostici).

Attualmente, i principali campi di ricerca del gruppo riguardano il disegno e l’analisi di studi traslazionali finalizzati all’identificazione e allo sviluppo di firme molecolari di potenziale rilevanza clinica in diversi setting clinici (mammella, colon-retto, prostata, tumori del sistema nervoso centrale in pazienti pediatrici) oltre che alla valutazione dei danni cognitivi indotti da radioterapia focale in pazienti pediatrici con tumore celebrale. L’unità è inoltre partner ufficiale per l’Istituto del progetto SPIDIA4P, focalizzato sulla stesura di linee guida CEN/ISO per la fase pre-analitica della determinazione di materiale genetico-molecolare in diverse matrici biologiche. Il gruppo svolge la sua attività sia a livello istituzionale che nell’ambito di collaborazioni nazionali ed internazionali.