News corsi ed eventi

“L’Ispirazione di Cicely Saunders e le moderne cure palliative” convegno in INT il prossimo 10 ottobre

L'ispirazione di Cicely Saunders e le moderne cure palliative
10 ottobre 2017
ore 15.00
Aula Magna G.Bonadonna
Istituto Nazionale dei Tumori
Via Venezian 1, 20133 - Milano

Milano, 3 ottobre 2017- Si terrà il 10 ottobre alle ore 15 in Istituto il convegno dal titolo:  “L’ispirazione di Cicely Saunders e le moderne cure palliative”. Questo incontro fa parte di una serie di conferenze che precedono l’esposizione della mostra iconografica su Cicely Saunders dal titolo "L'abbraccio del Pallium. La misericordia e la cura", presso  La Sala Consiliare “G. Galli” del Municipio 3 Via Sansovino, 9 – Milano.

Alla conferenza, dopo i saluti istituzionali, che verranno portati dal Presidente e dal Direttore Generale dell'INT, sono previsti: una breve cronistoria, da parte di Augusto Caraceni (Direttore della S.C. Cure palliative, terapia del dolore e riabilitazione in INT), che illustrerà come le Cure palliative oggi siano collegate con il pensiero e l’opera di Cicely Saunders.  Il modo di operare oggi delle cure palliative all’interno dell’Istituto Nazionale dei Tumori è espressione diretta del modello iniziato dalla Saunders con il primo Hospice Moderno,  il St Christopher’s Hospice di Londra nel 1967.  Il Professor Madera dell’Università La Bicocca,  allargherà lo sguardo dalla prospettiva sanitaria a quella filosofica e di efficacia sociale e culturale delle cure palliative, che considerano l’uomo malato nella sua interezza di essere fisico e di persona che si relaziona con la società e con una visione di sé nella malattia.
L’intervento di Paola Marenco , già primario ematologo a Niguarda, illustrerà la proposta della mostra che collega la visione universale di Cicely Saunders con la tradizione cristiana e con la sua personale ispirazione cristiana. Le cure palliative in una visione olistica dell’uomo malato lo considerano portatore di bisogni spirituali e se ne occupano. Concluderà i lavori l’intervento di un esperto di rianimazione, il Professor Martin Langer (Direttore del Dipartimento di area critica e di supporto in INT) che riporterà l’attenzione sui temi pratici, etici e scientifici che si incontrano nelle terapie intensive  a confronto con la fine della vita e con la tentazione dell’accanimento terapeutico.

L’ingresso è libero e aperto a tutti.


Per maggiori informazioni:

 




Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!