News ricerca

INT, la ricerca che verrà: un viaggio virtuale alla scoperta della ricerca

Durante la Giornata della Ricerca 2017, nell’atrio dell’Istituto Nazionale dei Tumori, i ricercatori e i medici dell’INT hanno accompagnato i presenti in un viaggio virtuale alla scoperta della ricerca attraverso sei tappe (prevenzione, ricerca preclinica, nuovi farmaci e nuove terapie, supporto al paziente, progetti del 2016 finanziati col 5x1000) per capire cosa vuol dire essere ricercatore.

Riproponiamo in questa sezione ogni settimana due poster esposti proprio in quell’occasione.

La ricerca che verrà: supporto al paziente

  • L’intervento nutrizionale.
    Responsabile scientifico: Dr.ssa Cecilia Gavazzi (Nutrizione parenterale)

    L’intervento nutrizionale nel paziente oncologico ha l’obiettivo di mantenere un buono stato nutrizionale durante l’iter di cura al fine di migliorare qualità di vita, tolleranza ai trattamenti e sopravvivenza; si avvale di strategie terapeutiche che spaziano dall’ottimizzazione della dieta alla nutrizione artificiale.

    Partecipano a questo progetto:

    Serena Della Valle, Silvia Colatruglio, Amanda Casirati, Giulia Vandoni.

    Visualizza Poster (PDF)

  • La smoking cessation per i pazienti ricoverati: una preziosa opportunità.
    Responsabile scientifico: Dr.Roberto Boffi  (Pneumologia-Tobacco Control Unit)

    Il poster descrive il Servizio di disassuefazione da fumo dedicato ai pazienti ricoverati e risulta estremamente importante perchè i pazienti possano sia  affrontare al meglio le cure oncologiche, sia trasformare l'occasione della malattia nella possibilità di smettere definitivamente di fumare. Il servizio si articola con consulenza pneumologica e psicologica e con eventuale prescrizione di terapie antifumo.

    Link: Centro Antifumo

    Il gruppo di lavoro è composto da:

    Roberto Boffi, Anna Chiara Ogliari, Flavio Allegri, Elena Munarini, Roberto Mazza, Chiara Veronese.

    Visualizza Poster (PDF)

  • La Psicologia Clinica.
    Responsabile scientifico: Dr.ssa Claudia Borreani (Psicologia Clinica)

    La SSD Psicologia Clinica svolge attività clinica, di ricerca e formativa. L’attività clinica è rivolta ai pazienti sia ricoverati che ambulatoriali, anche seguiti altrove, ed ai loro familiari.

    Partecipano a questo progetto:
    Marco Bosisio, Carlo A. Clerici, Elisabetta Bianchi, Rossella Petrigliano, Laura Gangeri, Margherita Greco, Luciana Murru, Silvia Bettega, Maria Teresa Cariglia.

    Visualizza Poster (PDF)

 

  • La riabilitazione.
    Responsabile scientifico: Dr. Augusto Caraceni

    Presso la nostra Fondazione la Riabilitazione Oncologica è da sempre considerata parte integrante del percorso di cura e si basa su sinergie interdisciplinari e multidisciplinari. Ha come obiettivo prioritario la qualità della vita del paziente e il ripristino dell’integrità della persona durante l’iter della malattia, dalla diagnosi a tutto il percorso terapeutico. Fornisce anche sostegno nella convivenza con la malattia cronica dei lungo-sopravviventi.
    L’equipe di riabilitazione è composta da tre medici, quattordici fisioterapisti, un coordinatore, un operatore tecnico e una segretaria e il Direttore di struttura.

    (Accedi al link per maggiori informazioni)

    Visualizza poster (PDF)

     

I Progetti finanziati grazie ai contribuenti che hanno scelto di assegnare il 5X1000 all’Istituto Nazionale dei Tumori

La prevenzione

La ricerca preclinica: studio dei meccanismi alla base dei tumori per lo sviluppo e la valutazione in laboratorio di nuove strategie di cura e diagnosi

Nuovi farmaci e nuove terapie

 




Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!