Caratteri più grandi Reimposta caratteri Caratteri più piccoli

S.C. Cure palliative, terapie del dolore e riabilitazione > La riabilitazione

LA RIABILITAZIONE

La Riabilitazione oncologica si prende cura attraverso una ampia proposta di interventi  sia degli esiti post chirurgici che degli esiti cronici - dei trattamenti e della malattia - nell’adulto e nel soggetto pediatrico.  Particolare attenzione è rivolta anche alla complessità della malattia in fase avanzata attraverso terapie integrate sia funzionali che fisiche.

I trattamenti riabilitativi sono effettuati sia ai degenti in seguito a una  richiesta del medico di reparto e dopo visita fisiatrica, sia ai pazienti ambulatoriali.

Il primo accesso alla visita ambulatoriale avviene a seguito di impegnativa rilasciata dal medico di Medicina Generale o dal medico dell’ambulatorio generale dell’Istituto con la dicitura “prima visita fisiatrica”.

Per i controlli successivi  l’accesso all’ambulatorio avviene a seguito della compilazione dell’impegnativa da parte del medico dell’ambulatorio di riabilitazione con la dicitura “Visita fisiatrica di controllo”.

L'accesso ai trattamenti riabilitativi é consentito anche agli utenti provenienti da altre strutture se in possesso di progetto riabilitativo e relativa impegnativa

Sono candidati al trattamento ambulatoriale con terapie manuali e/o fisiche tutti coloro che hanno subito intervento chirurgico, o sottoposti a trattamento radiante o chemioterapico per le diverse patologie oncologiche e che presentano esiti di pertinenza fisiatrica.

TIPOLOGIE DI INTERVENTO

Linfedema (primario e secondario): possono essere prescritti trattamenti con pressoterapia o con linfodrenaggio manuale in associazione a bendaggio compressivo multistrato, o ultrasuoni a dieci testine e/o linfotaping. A queste terapie viene spesso abbinata terapia manuale e data indicazione al confezionamento di un tutore elastico.

Esiti post intervento di chirurgia toracica e addominale e in caso di  patologia cronica a carico dell'apparato respiratorio (bpco, bronchiettasie, asma, disassuefazione da fumo): possono essere prescritti esercizi mirati a migliorare la performance respiratoria e il riallenamento allo sforzo anche tramite l'utilizzo di incentivatori.

Disfagia (disturbo  della deglutizione) conseguente a esiti chirurgici e a sequele dei trattamenti radianti  del distretto cervico/facciale:  possono essere prescritte posture facilitanti e strategie dietetico-alimentari al fine di ripristinare una deglutizione funzionale.

Postumi traumatici, lesioni cutanee, artropatie di natura infiammatoria e degenerativa: possono essere erogate terapie fisiche quali laser, ultrasuono, tens, elettrostimolazione, magneto, onde d’urto e tecar.  Hanno sia scopo antalgico che terapeutico attivando i processi riparativi e antinfiammatori e accelerando i tempi di recupero.

Incontinenza urinaria: possono essere erogate terapie fisiche specifiche mirate al miglioramento della tonicità ed elasticità della muscolatura del perineo e della continenza urinaria.

Secondarismi ossei: possono essere prescritte terapie fisiche, terapie motorie e addestramento all’uso di presidi ortopedici complementari alle terapie oncologiche e palliative multimodali.

Pediatria e adolescenti: i trattamenti riabilitativi si avvalgono di terapie motorie, psicomotorie, posturali, respiratorie a seconda delle varie  problematiche e delle età differenti. I pazienti vengono seguiti sia in regime di ricovero che in ambulatorio nelle diverse fasi della malattia oncologica: all’esordio, in seguito a chirurgia, durante le terapie oncologiche e in fase terminale. E’ a carico del  nostro Servizio anche la prescrizione di ausili ed ortesi .

 

Struttura Complessa Cure Palliative, Terapia del dolore e Riabilitazione

La Struttura Complessa di Cure Palliative, Terapia del dolore, Riabilitazione è centro di riferimento per il trattamento del dolore e delle cure palliative per le neoplasie in fase avanzata e per la riabilitazione del paziente oncologico in tutte le fasi della malattia dalla diagnosi alla guarigione.

Leggi tutto

Attività Clinica

L'attività clinica della S.C. si articola nelle due principali direzioni: le Cure Palliative con la Terapia del dolore e la Riabilitazione Oncologica. La S.C. offre inoltre un servizio di consulenza neurologica interna e ambulatoriale.

Leggi tutto

Attività di Ricerca

L'attività di ricerca nelle cure palliative e terapia del dolore ha per obiettivo il miglioramento della qualità della vita in tutte le fasi della malattia oncologica. A questo scopo i programmi di ricerca sono determinati da una visione multidisciplinare dei bisogni del malato.

Leggi tutto

Attività didattica

La S.C. partecipa direttamente al coordinamento di diverse attività formative universitarie.

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento: 10-07-2017 12:45:25

[ Indietro ]

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!