Caratteri più grandi Reimposta caratteri Caratteri più piccoli

Struttura Complessa Pediatria Oncologica > Attività di Ricerca

Terapie innovative:

Grazie all’accreditamento con l’ITCC (Innovative Therapies for Children with Cancer) vi è stato un incremento di studi sponsorizzati. Al momento sono aperti: uno studio di fase I con LDE225 (di recente apertura la fase II dello studio), molecola anti-SMO, per tumori solidi alla ricaduta, in particolare medulloblastoma; uno studio di fase II randomizzato che valuta l’introduzione di bevacizumab nel trattamento dei pazienti con sarcoma delle parti molli metastatico alla diagnosi (studio BERNIE); uno studio di fase II sull’associazione di topotecan e temozolomide nei tumori solidi pediatrici e due studi sulle terapie di supporto, Mozobil come terapia mobilizzante per la raccolta di progenitori ematopoietici circolanti ed Aprepitant come terapia anti-emetica. Stanno iniziando l’arruolamento: uno studio che valuta l’introduzione di bevacizumab nel trattamento dei pazienti con gliomi ad alto grado alla diagnosi e uno studio randomizzaro di fase II per i pazienti con rabdomiosarcoma alla ricaduta sulla combinazione di vincristina e irinotecan, più o meno temozolomide. Sono inoltre aperti un protocollo per i pazienti affetti da melanoma con un inibitore di BRAF e uno studio per i pazienti affetti da GIST con sunitinib.

 

Collaborazioni scientifiche:

La rete di oncologia pediatrica in Italia è costituita dagli Istituti Clinici, Dipartimenti, Strutture, Università che fanno capo all’AIEOP, l’Associazione Italiana di Ematologia ed Oncologia Pediatrica. Nell’ambito di questo network esistono studi clinici e protocolli terapeutici che sono condivisi a livello nazionale o pluri-istituzionale secondo le caratteristiche e le competenze dei singoli centri.
Analogamente esiste la SIOP, Società Internazionale di Oncologia Pediatrica che raggruppa, soprattutto a livello europeo, i centri di Oncologia ed Ematologia Pediatrica in un network collaborativo scientifico.
In Italia il nostro centro è anche parte, per ciò che concerne la cura dei pazienti affetti da sarcoma, dell’Italian Sarcoma Group.
In Europa e Nord-America, membri del nostro gruppo sono parte del board dell’European pediatric Soft Tissue Sarcoma Study Group  e faculty members di European School of Oncology (ESO), European Society of Medical Oncology (ESMO) e American Society of Clinical Oncology (ASCO).

Esistono inoltre collaborazioni con centri nord-americani, quali il St.Jude’s Children Hospital di Memphis e il Dana-Farber Cancer Institute di Boston. E’ stata strutturata negli anni anche una collaborazione con i centri centro-americani del Associacion Hemato-Oncologica Pediatrica Centro America – AHOPCA.

La Struttura Complessa di Pediatria è inoltre convenzionata con la scuole di specialità di Pediatria e di Oncologia dell’Università Statale di Milano e risulta quale struttura complementare per la scuola di specialità in Pediatria dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. 

Pubblicazioni ultimi 10 anni

S.C. Oncologia Pediatrica

Da oltre 30 anni la Strutture Complessa di Pediatria si occupa di bambini, adolescenti e giovani adulti affetti da tumori solidi dell’età pediatrica.  Ogni anno sono presi in carico per diagnosi e terapie 200 nuovi pazienti.

Leggi tutto

Attività Clinica

L’attività clinica è suddivisa tra il Reparto di Degenza e l’ambulatorio/Day Hospital dove si alternano tutti i medici della struttura con turni su base mensile.

Leggi tutto

Qualcosa di speciale

E’ in corso l’attuazione di una riforma strutturale in spazi pre-esistenti a cura dell’Associazione Bianca Garavaglia dove i pazienti adolescenti e giovani adulti troveranno, oltre il riferimento alle cure, anche spazi di studio, riflessione e svago adatti alla loro età ed alla loro permanenza in Ospedale o a Milano per i trattamenti.

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento: 14-01-2013 16:32:19

[ Indietro ]

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!