Caratteri più grandi Reimposta caratteri Caratteri più piccoli

Struttura Complessa Epidemiologia Analitica e Impatto Sanitario


Direttore:
Milena Sant,
Medico, specialista in neurologia

Mail:
milena.sant@istitutotumori.mi.it

Telefono:
(+39)02.2390 3519

Fax:
(+39)02.2390 3528

Siti correlati:
I tumori in Italia
Progetto Eurocare

L’attività di ricerca di questa struttura consiste principalmente nella conduzione di studi volti a indagare l’influenza di fattori clinici, patologici e socio-assistenziali sulla prognosi dei malati oncologici. Lo scopo  finale è la trasferibilità dei risultati all’assistenza, alla ricerca e alla programmazione sanitaria.

L’attività della struttura si articola nelle seguenti tematiche principali:

• Studi EUROCARE (www.eurocare.it) sulla sopravvivenza e cura dei pazienti oncologici in Europa. Il progetto – attivo dalla fine anni 90- è basato su una rete di più di 100 registri tumore di popolazione in Europa e analizza sistematicamente la sopravvivenza per tumore, sorvegliandone le differenze fra aree e gli andamenti temporali. Fornisce una misura dell’efficacia dei sistemi sanitari nel controllo del cancro e individua aree a bassa sopravvivenza, dove sono necessari investimenti nei sistemi sanitari per il miglioramento di diagnosi e trattamento. Il progetto viene condotto in collaborazione con il Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell’Istituto Superiore di Sanità.

• Conduzione di studi multicentrici nazionali ed internazionali “ad alta risoluzione” che prevedono la raccolta e l’analisi di informazioni cliniche più dettagliate di quelle normalmente disponibili ai registri tumore di popolazione, su modalità diagnostiche, stadio, caratterizzazione biomolecolare del tumore, tipo di trattamento, co-morbidità. Questi studi vengono condotti su specifiche neoplasie (ad esempio tumori della mammella, colon-retto, stomaco, polmone, testicolo, melanoma, linfomi) e sono principalmente finalizzati a individuare le cause delle disuguaglianze di sopravvivenza fra popolazioni e gruppi di pazienti e a studiare l’adesione a raccomandazioni cliniche e linee guida.

• Pianificazione di sistemi di registrazione dei tumori e sviluppo di sistemi informatici per la gestione e l’analisi di dati clinici, sia istituzionali, che di popolazione; è in corso un progetto di fattibilità della registrazione sistematica dei tumori della mammella in INT

• Programmazione sanitaria in oncologia. Studi descrittivi su indicatori epidemiologici: incidenza, prevalenza, mortalità per tumore e loro dinamiche temporali e geografiche; prevalenza di fattori di rischio oncologici; indicatori di riabilitazione; sviluppo e applicazione di metodi statistici innovativi per l’analisi di dati epidemiologici, sia di dati ospedalieri, che di popolazione

• Comunicazione e Informazione: gestione del portale italiano sull’epidemiologica dei tumori (www.tumori.net); analisi bibliometriche sulla produttività scientifica in termini di pubblicazioni scientifiche.

 

Staff

Pubblicazioni

 

Attività di Ricerca

La struttura promuove e coordina studi collaborativi nazionali e internazionali sulla sopravvivenza e la cura dei pazienti oncologici in Europa e in Italia, indagando le cause delle disuguaglianze tra paesi e tra aree di uno stesso paese.

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento: 17-11-2014 21:28:01

[ Indietro ]

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!