Caratteri più grandi Reimposta caratteri Caratteri più piccoli

Chi siamo

Fin dalla sua istituzione, risalente al 1928, la Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori” (INT) svolge, in coerenza con la programmazione nazionale e regionale, l’attività di assistenza sanitaria e di ricerca biomedica e sanitaria, di tipo clinico e traslazionale, confermandosi, in questo, come centro di riferimento nazionale.

INT si pone quale polo di eccellenza per le attività di ricerca pre-clinica, traslazionale e clinica, e di assistenza. L’inscindibilità, la reciprocità e il continuum funzionale tra clinica e ricerca costituisce un plusvalore di indubbia positiva portata, la cui presenza simultanea definisce per INT la qualifica di Comprehensive Cancer Center, secondo quanto stabilito dall’Organizzazione degli Istituti del Cancro Europei (OECI).

Tra gli obiettivi costantemente perseguiti, riveste un ruolo centrale l’attività di informazione ai cittadini per la prevenzione e la cura delle patologie oncologiche. Parimenti di rilievo è l’attività di formazione e qualificazione permanente delle risorse umane, così come la funzione di centro innovatore nel campo nell’organizzazione e gestione dei servizi sanitari.

La complessità della patologia oncologica, conduce l’attività clinica di INT ad un approccio di tipo multidisciplinare e il percorso diagnostico-terapeutico del Paziente che si rivolge a INT è costruito con modalità che integrano competenze e professionalità di diversi specialisti, sia nelle attività cliniche che in quelle diagnostiche, sia per le terapie “tradizionali” che per le terapie maggiormente innovative e sperimentali.

INT è da sempre riferimento nazionale e internazionale per le sperimentazioni cliniche su pazienti, sia in collaborazione con l’industria farmaceutica sia come prodotto di originale e innovativa ricerca clinica, volte al miglioramento dei trattamenti di cura. Inoltre, lo è anche per ciò che riguarda l’attuazione di forme innovative di gestione e organizzazione in campo sanitario e della ricerca biomedica. In tal senso, INT è l’Ente attuatore della Rete Oncologica Lombarda (ROL) e coordina le strutture oncologiche pubbliche e private accreditate operanti in Regione Lombardia.

INT, inoltre, assicura ai malati oncologici terminali il controllo dei sintomi fisici e psico-emozionali per il mantenimento di una migliore qualità di vita.

Sul fronte della ricerca, l’applicazione di nuove tecnologie ci permette di comprendere sempre più come interagiscano i geni e quali responsabilità abbiano tali interazioni nello sviluppo dei tumori, indicando l’approccio verso nuovi sistemi di diagnostica e cura più efficaci per il cancro. Da qui nascono le nuove frontiere del controllo del cancro seguite da INT: da una parte, la “medicina predittiva” finalizzata ad effettuare analisi genetiche su persone sane per quantificare il loro rischio di sviluppare un tumore e conseguentemente offrire loro follow-up individuali o interventi specifici, dall’altra, la personalizzazione del percorso diagnostico-terapeutico che, a malattia conclamata, preveda diagnosi personalizzate a loro volta utilizzate per decidere terapie personalizzate. A tali innovative aree di ricerca INT affianca la promozione di stili di vita salutari diffondendo indicazioni per la prevenzione primaria della malattia oncologica: evitare il fumo e l’alcool, fare attività fisica e seguire una dieta sana può portare alla riduzione fino al 50% dei nuovi casi di tumore in Europa [Soerjomataram, IJC, 2007].

L’Istituto è il maggior polo di oncologia pediatrica in Italia e  il secondo in Europa e l’unico Centro per la cura dei tumori nel nostro Paese autorizzato al trapianto di fegato.

L’Istituto è centro di riferimento per i Tumori Neuroendocrini. La certificazione è stata conferita (14/12/2010) dall’European Neuroendocrine Tumor Society (ENETS), la più importante società scientifica  europea per lo studio e la cura di questi tumori, che ha giudicato l’Istituto Nazionale dei Tumori tra i migliori dieci centri in Europa in questo campo.

L’Istituto in numeri

Ricoveri 18.522

di cui in Day Hospital 4.606
di cui in Degenza Ordinaria 13.916

Prestazioni ambulatoriali totali 1.213.149

di cui Prestazioni laboratorio 761.864
di cui Visite e prestazioni totali 445.285

Posti letto 482


___________________________


Personale dipendente, collaboratori
e borsisti 1.963

___________________________

 

Strumenti diagnostici

2 Risonanze magnetiche
   ad elevato campo magnetico- 1,5 Tesla
2 TAC (da 64 e 128 slice)
1 TAC simulatore
3 Mammografi digitali diretti
1 tavolo per biopsie mammarie
14 strumenti radiologici
   diversamente dedicati
1 angiografo digitale
4 apparecchiature con arco a “C”
44 ecografi
2 PET/TC
1 Ciclotrone e 2 laboratori di radiochimica
2 Gamma camere
1 Spect/TAC

___________________________

 

Apparecchiature terapeutiche

5 acceleratori lineari
   (di cui due dotati di Rapidarc)
1 apparecchiatura per brachiterapia HDR
1 TrueBeam
1 TAC simulatore
2 simulatori

 

Dati aggiornati al 2015


Ultimo aggiornamento: 10-05-2016 13:59:33

[ Indietro ]

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!